Detrazione Fiscale e Aliquota IVA con il Piano Casa

Provo a dare alcune indicazioni sulle aliquote IVA da applicarsi agli interventi edilizi con il Piano Casa e sulle Detrazioni Fiscali per gli interventi effettuati contestualmente.

Provo a fare il punto sugli aspetti fiscali per gli interventi di ampliamento volumetrico rientranti nel “Piano Casa” (in generale, per qualunque ampliamento volumetrico) e degli interventi edilizi effettuati contestualmente ad essi: una panoramica sia sull’aliquota IVA che sull’IRPEF

Premessa

Non sono un esperto in materia fiscale, quindi mi limiterò a riportare e informazioni di cui sono a conoscenza (e che derivano anche dalle informazioni che, anni fa, aveva pubblicato la Regione Sardegna in materia di Piano Casa)

Aliquota IVA

Per l’Ampliamento Volumetrico

Per quanto riguarda l’IVA da applicarsi agli interventi di ampliamento volumetrico, esistono tre differenti aliquote.

Le diverse aliquote si applicano agli interventi di ampliamento volumetrico effettuato con il Piano Casa (in generale per ogni tipo di ampliamento volumetrico), in relazione al tipo di immobile da ampliare e alle condizioni del proprietario.

  • 4%
    • Si applica per l’ampliamento di immobili residenziali che costituiscono prima abitazione del proprietario, a condizione che i nuovi locali non diventino una nuova unità, che non si tratti di immobili di lusso e che il proprietario non abbia altri immobili nello stesso comune.
  • 10% 
    • Per immobili abitativi non di lusso, ma non rientranti nella disciplina al 4% sopra indicata
  • 22%
    • Per tutti gli altri casi

Per gli altri Lavori Edili effettuati contestualmente

In questo caso, le diverse aliquote si applicano in relazione al tipo di intervento che si intende effettuare contestualmente all’ampliamento volumetrico.

Per fare un esempio, sono frequenti i casi in cui l’ampliamento volumetrico è effettuato in sopraelevazione e contestualmente si decide di coibentare e impermeabilizzare la parte di terrazza che rimane scoperta: questo intervento, e più in generale, tutti gli interventi effettuati contestualmente che non costituisce ampliamento volumetrico, sono assoggettati alle varie aliquote sotto riportate in funzione della categoria di intervento nel quale ricadono

  • 10%
    • interventi di manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria e risparmio energetico (eccezion fatta per i “beni significativi”) se l’intervento è effettuato in un immobile a destinazione abitativa; per gli interventi di ristrutturazione edilizia e restauro e risanamento conservativo effettuati su tutti i tipi di immobili;
  • 22%
    • se si tratta di manutenzione ordinaria e straordinaria effettuati su immobili non abitativi.

Per semplificare la lettura, ho provato a fare uno schema

PIANO CASA SARDEGNA IVA

Aliquote Iva Piano Casa Sardegna

Per sapere se l’intervento che stiamo effettuando rientra in una specifica categoria di intervento, è sufficiente consultare il Testo Unico dell’Edilizia (DPR 380/01), nel cui articolo 3 leggiamo le definizioni di

  1. manutenzione ordinaria
  2. manutenzione straordinaria
  3. restauro  e risanamento conservativo
  4. ristrutturazione edilizia
  5. nuova costruzione
  6. ristrutturazione urbanistica

 

Detrazione Fiscale

Per l’Ampliamento Volumetrico

Per l’ampliamento volumetrico non è riconosciuta nessuna detrazione fiscale; la detrazione fiscale è ammessa per interventi effettuati su immobili esistenti; poiché l’ampliamento volumetrico è concettualmente una “nuova costruzione”, come tale non gode di nessuna detrazione d’imposta.

Per gli altri Lavori Edili effettuati contestualmente

Per i lavori edili (effettuati unitamente o contestualmente agli interventi di ampliamento volumetrico) sono ammesse le seguenti detrazioni di imposta

  • 50% per i casi di ristrutturazione edilizia (e manutenzione straordinaria)
  • 65% per interventi di risparmio energetico

Non mi dilungo sui massimali, sui requisiti soggettivi e quant’altro: per approfondire l’argomento esistono le guide dell’Agenzia delle Entrate che spiegano molto bene l’argomento.

Ho un dubbio sull’aliquota IVA o sulla Detrazione Fiscale: a chi posso chiedere delucidazioni?

Non a me 😀

Chiedete sia al vostro tecnico che al vostro commercialista.

 

Ing. Enrico Craboledda

 

Detrazione Fiscale e Aliquota IVA ultima modifica: 2017-06-27T07:48:48+00:00 da Ing. Enrico Craboledda

Altri Articoli