Comuni Costieri e non Costieri. Strumento Urbanistico Vigente

Con la L.R. 8/2015 le percentuali di ampliamento volumetrico (per le zone B e C) si differenziano in relazione allo strumento urbanistico vigente e all’ambito costiero.

Costiero o non Costiero. Questo è il dilemma.

No, in realtà non si tratta di una scelta che possiamo fare.

Come sapete, la Legge Regionale 8/2015 ( Nuovo Piano Casa ) differenzia, per le zone B e C (le altre zone urbanistiche saranno oggetto di altri articoli), le percentuali di ampliamento volumetrico (articolo 30)  in :

  • percentuale ampliamento volumetrico piano casa sardegna20 per cento del volume urbanistico esistente, fino a un massimo di 90 metri cubi, nei comuni inclusi negli ambiti di paesaggio costieri che non hanno adeguato il piano urbanistico comunale al Piano paesaggistico regionale
  • 30 per cento del volume urbanistico esistente, fino a un massimo di 120 metri cubi, nei comuni che hanno adeguato il piano urbanistico comunale al Piano paesaggistico regionale e nei comuni non inclusi negli ambiti di paesaggio costieri

La domanda “nasce spontanea“:

Il mio comune  ricade in ambito costiero? Esiste un elenco di comuni ricadenti nell’ambito costiero?

Il Piano Urbanistico del mio Comune è adeguato al Piano Paesaggistico Regionale ?

Le domande sono pertinenti e per nulla banali.

Spesso sento dire “no, il mio comune non è vicino al mare“, per poi scoprire che comunque ricade in ambito costiero.

O ancora, ” sì, nel mio comune c’è il PUC“, che nel 90% dei casi non è adeguato al PPR (ad oggi, i Piani Urbanistici Comunali adeguati al Piano Paesaggistico Regionale sono solo 13)

L’elenco dei comuni ricadenti o meno in ambito costiero è indicato nel PPR (Piano Paesaggistico Regionale), in un allegato alle sue Norme Tecniche di Attuazione.

Per semplificarvi (e semplificarci) la vita, riportiamo qua l’elenco dei comuni inclusi negli ambiti di paesaggio costieri della Regione Sardegna (anche solo parzialmente).

COMUNI INCLUSI IN AMBITO COSTIERO (ANCHE SOLO PARZIALMENTE)

Aggius
Aglientu
Alghero
Arborea
Arbus
Arzachena
Arzana
Assemini
Badesi
Baratili San Pietro
Bari Sardo
Bauladu
Baunei
Bonarcado
Bosa
Budoni
Buggerru
Cabras
Cagliari
Calasetta
Capoterra
Carbonia
Cardedu
Carloforte
Castelsardo
Castiadas
Cuglieri
Domus De Maria
Domusnovas
Dorgali
Elini
Elmas
Fluminimaggiore
Flussio
Gairo
Galtellì
Giba
Girasole
Golfo Aranci
Gonnesa
Gonnosfanadiga
Guspini
Iglesias
Ilbono
Irgoli
Ittiri
Jerzu
La Maddalena
Lanusei
Loceri
Loculi
Lodè
Loiri Porto San Paolo
Lotzorai
Lula
Luogosanto
Maracalagonis
Marrubiu
Masainas
Masullas
Milis
Modolo
Mogomadas
Mogoro
Monserrato
Monteleone Rocca Doria
Monti
Montresta
Morgongiori
Muravera
Narbolia
Nurachi
Olbia
Oliena
Ollastra Simaxis
Olmedo
Onifai
Oristano
Orosei
Orune
Osilo
Osini
Padria
Padru
Palau
Palmas Arborea
Perdasdefogu
Piscinas
Porto Torres
Portoscuso
Posada
Pozzomaggiore
Pula
Putifigari
Quartu Sant’Elena
Quartucciu
Riola Sardo
Romana
San Giovanni Suergiu
San Nicolò D’Arcidano
San Teodoro
San Vero Milis
San Vito
Santa Giusta
Santa Maria Coghinas
Santa Teresa Gallura
Santadi
Sant’Anna Arresi
Sant’Antioco
Sant’Antonio Gallura
Santu Lussurgiu
Sarroch
Sassari
Scano di Montiferro
Sedini
Selargius
Seneghe
Sennariolo
Sennori
Sestu
Settimo San Pietro
Siamaggiore
Siamanna
Siapiccia
Siliqua
Simaxis
Siniscola
Sinnai
Siris
Solarussa
Soleminis
Sorso
Stintino
Suni
Talana
Telti
Tempio Pausania
Tergu
Terralba
Tertenia
Teulada
Thiesi
Tinnura
Torpè
Tortolì
Tramatza
Tratalias
Tresnuraghes
Triei
Trinità D’Agultu e Vignola
Ulassai
Uras
Uri
Urzulei
Uta
Valledoria
Vallermosa
Viddalba
Villa San Pietro
Villagrande Strisaili
Villanova Monteleone
Villanova Truschedu
Villaperuccio
Villaputzu
Villasimius
Zeddiani
Zerfaliu

Quest’informazione, però, da sola non è sufficiente a stabilire quale percentuale di incremento volumetrico possiamo applicare.

Dobbiamo anche conoscere, per i comuni inclusi negli ambiti costieri, sopra indicati in elenco, quale sia lo strumento urbanistico attualmente vigente

checkCOMUNI CHE HANNO ADEGUATO IL PUC AL PPR

  • AGGIUS
  • ARBOREA
  • ASSEMINI
  • BADESI
  • CARBONIA
  • IRGOLI
  • MAGOMADAS
  • NURACHI
  • ORISTANO
  • POSADA
  • SASSARI
  • SINISCOLA
  • STINTINO
  • TRINITA’ D’AGULTU E VIGNOLA

Per Riassumere

Il procedimento da attuare per conoscere precisamente la percentuale di ampliamento volumetrico:

  • In quale Zona urbanistica ricade il mio immobile?
  • Se ricade in zona B o C, il comune nel quale ricade l’immobile è incluso in ambito costiero?
    • Se NON è incluso, allora la percentuale è fino al 30% (max 120 mc).
  • Se, invece, è incluso, il comune ha adeguato il PUC al PPR?
    • Se sì (PUC ADEGUATO AL PPR) , allora fino al 30% (max 120 mc)
    • Se no (PUC, PRG, PDF NON adeguati al PPR), allora fino al 20%  (max 90 mc)

Spero di esservi stato d’aiuto.

 

Ing. Enrico Craboledda

PS: cercherò di tenere l’elenco dei comuni che hanno adeguato il PUC al PPR il più aggiornato possibile. Questo non vi esime da un’ulteriore verifica specifica e aggiornata sul vostro comune. 🙂

 

Altri Articoli