Intanto in Italia …

Tra procrastinazione della nuova legge, e litigi tra politici, che succede oltre mare ? La situazione del Piano Casa Regione per Regione

Nessuna nuova notizia sulla futura legge urbanistica, ho voluto dare uno sguardo a che cosa succede al di là del mare.

Stanco, infatti, del siparietto tra politici che si legge sui giornali e sui siti internet, dove la maggioranza proclama l’imminente discussione della legge urbanistica (e invece, continuano a procrastinare!), l’opposizione insiste sul “siamo più bravi noi, e loro non sono bravi” (pare che ripeterlo tante volte, aumenti l’autoconvinzione … e forse anche l’autostima), e le associazioni di categoria denunciano la moria delle imprese sarde, ho preparato un piccolo riepilogo sulla situazione del Piano Casa Regione per Regione, in quel d’Italia.

  • piano casa regione per regioneAbruzzo: scadenza 31 dicembre 2015
  • Basilicata: scadenza 31 dicembre 2015
  • Calabria: scadenza 31 dicembre 2016
  • Campania: 11 gennaio 2016
  • Emilia Romagna: SCADUTO
  • Friuli Venezia Giulia: 19 novembra 2017
  • Lazio: 31 gennaio 2017
  • Liguria: 20 giugno 2015
  • Lombardia: SCADUTO
  • Marche: 31 dicembre 2016
  • Molise: 31 dicembre 2015
  • Piemonte: 31 dicembre 2015
  • Puglia: 31 dicembre 2015
  • Sardegna: SCADUTO
  • Sicilia: 31 dicembre 2015
  • Toscana: 31 dicembre 2015
  • Umbria: NESSUNA SCADENZA
  • Valle d’Aosta: NESSUNA SCADENZA
  • Veneto: 10 maggio 2017
  • Provincia di Bolzano: NESSUNA SCADENZA
  • Provincia di Trento: 31 dicembre 2015

Per riassumere:

  • in tre regioni (Sardegna compresa) il piano casa è “scaduto
  • in tre regioni è diventato strutturale (senza “scadenza”)
  • in tutte le altre, le scadenze si dividono tra il 2015, il 2016 e il 2017.

Insomma, nell’attesa che la Sardegna cambi colore da grigio a blu (quindi nell’attesa che approvino la nuova legge urbanistica sarda), la  domanda

Se il piano casa diventerà strutturale, perchè non fare una proroga “tecnica di pochi mesi?

continua ad essere sempre più attuale, e sempre senza risposta.

Alcuni numeri riportati oggi dall’ Unione Sarda di oggi dovrebbero far riflettere

piano casa unione sarda

 

Ing. Enrico Craboledda

 

Altri Articoli