Nella nuova Legge Finanziaria (2011)  è stato inserito un articolo che invita i comuni alla risoluzione del problema parcheggi-piano casa; l’impossibilità di trovare parcheggi ha spesso bloccato i cittadini che non hanno potuto usufruire degli incrementi volumetrici previsti dalla legge, soprattutto nei comuni più grandi dove il problema parcheggi è maggiore (ad esempio nel comune di Cagliari). L’articolo 8 al comma 8 della Legge Regionale 12 gennaio 2011 (Finanziaria 2011) dice che “… il consiglio comunale può, con propria deliberazione, individuare i casi o le parti del territorio nei quali, a causa dell’impossibilità a reperire gli spazi per parcheggi, l’intervento è consentito previo pagamento di una somma equivalente alla monetizzazione delle aree per parcheggi….”.

I comuni possono, quindi,  prevedere, mediante apposita delibera, che la quota parcheggi (che spesso risulta non reperibile) sia sostituibile da un  corrispettivo monetario. Ad oggi, sono pochissimi i comuni che hanno già previsto la monetizzazione dei parcheggi.

Purtroppo nella Finanziaria non sono state inserite proroghe al termine della legge (delle quali tanto si è parlato); il termine ultimo per la presentazione delle richieste rimane ancora lo stesso, ed è sempre più vicino!

 

Ing. Enrico Craboledda

Altri Articoli